Secondi

Asparagi alla Rocky Balboa.

La leggenda narra che Bismarck mangiasse ben dodici uova alla volta. Un vero fissato, al limite dell’asperger. Di conseguenza oggi tutte le ricette che prevedono le uova fritte portano il suo nome.

Ma a noi, si sa, delle leggende fottesega.

valeria-marini-pomeriggio-5-barbara-d-urso
C’è chi, giustamente, si chiede chi minchia sia questo Bismarck.

A noi interessano i fatti e i fatti ci dicono che Rocky Balboa si faceva i frullatoni con le uova, prima dell’allenamento. E ancora siamo qui a stupirci quando lo vediamo correre in giro, sapendo che quella roba gli galleggia nello stomaco. È che lui è diverso, lui c’ha il fisico.

tumblr_msp73coq2c1qd0b9ho1_500
E che qualcuno mi posti la foto di Bismarck con le sue 12 uova. Forza, ti sfido.

Tutto questo per dirti che da Pizzakaiju oggi imparerai a cucinare gli asparagi alla Rocky Balboa.

Go, go, go!

Per cucinare gli Asparagi alla Rocky Balboa, per due persone, hai bisogno di:

  • 600 grammi di asparagi. Che poi, più che una misura, ti serve sapere quanti asparagi vuoi mangiare. Dieci a testa? Secondo me sono sufficienti;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato. Porzione abbondante, avanzerà, ma non si sa mai;
  • 8 uova;
  • sale, pepe, 2 cucchiai d’olio;
  • del pane per fare la scarpetta.

Inizia a cuocere gli asparagi al vapore.
Per le istruzioni dettagliate ti rimando a questo post qui: e non bollirli, altrimenti perdono tutto il sapore.

Nel frattempo, grattugia il parmigiano.

Quando sono pronti, puoi iniziare a pensare a cucinare le uova e a fare dunque scaldare le due padelline con i loro rispettivi cucchiai d’olio.

I segreti per la cottura dell’uovo al tegamino li hai imparati già tutti. E li trovi qui.
Ripetersi mi sembra assurdo, ma lo farò lo stesso.

tumblr_nmgjlkzqo41rq47qto1_250
Ed è proprio per questo che facciamo un ripassino delle lezioni precedenti.

Rompi le uova una per una, con l’aiuto del bordo di un bicchiere, e rovesciale delicatamente nelle padelline ormai caldissime.

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo2_1280

Usa una fiamma media.
Aggiungi sale, un po’ di parmigiano grattugiato (o a pezzi, se preferisci) ed assicurati che i bordi non si stiano attaccando alla padella. Con cosa? Con la fedelissima Spatolina.

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo4_1280
Spatolina.

Appena il bianco è solido a vista spegni tutto, altrimenti sputtani il tuorlo.
Ecco le mie:

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo5_1280

Ora prepariamo le porzioni.
Adagia sui piatti gli asparagi, aggiungendoci del sale.

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo6_1280

Fai scivolare delicatamente, con l’aiuto di Spatolina, le uova sopra gli asparagi.

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo7_1280

Finito!
Se occorre aggiusta di sale e puoi anche cospargere con dell’altro parmigiano.

Ecco una foto più ravvicinata, che mi piace parecchio.

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo8_1280

Adesso siediti e divora il tutto.

tumblr_ogz40g2rze1vyvg1co1_540
E ricordati il pane!

Ciao e buon appetito!

tumblr_p8u4zhm9up1r0awsqo9_1280
GNAM.
Annunci