Secondi

Frittata con asparagi e prosciutto cotto

Okkey, cominciamo col dire che io faccio cagarissimo con la frittate. Ma cagarissimo intendo proprio cagarissimo: mi si attacca, mi volano i cucchiai, per girarla lancio anche le madonne. Poi vengono e sono buone, ma non ho una tecnica: sono il niubbo delle omelette. Ogni volta arrivo al punto di pensare Adesso caccio via tutto ed ordino la pizza, eppure ogni volta riesco nell’impresa. Non aiuta poi il fatto che questa frittata qui pesasse tipo dieci quintali e girarla è stata un mazzo tanto.

tumblr_osp4jnewsv1vaqoiqo1_500
Scotty mi è venuto in aiuto con le sue perle di saggezza, mentre asparagi e prosciutto volteggiavano per la cucina.

Quindi non ti posso dare consigli di nessun genere, soltanto la ricetta che tra l’altro ho copiato da buonissimo. 

Genio come sono, ho pure apportato una modifica che mi ha fatto cristare come non mai. Quindi ti renderò edotto anche delle mie troiate, così non segui il mio esempio.

Cominciamo? Cominciamo!

showtime

Per preparare una frittata gigante con asparagi e prosciutto cotto avrai bisogno di:
– 300 grammi di asparagi surgelati;
– 100 grammi di prosciutto cotto;
– 8 uova;
– 100 ml di panna da cucina;
– 50 grammi di parmigiano grattugiato;
– un po’ di prezzemolo tritato;
– burro, olio, sale e pepe.

Inizia a preparare gli asparagi, che devi bollire sia se sono freschi sia se sono surgelati.
Quando sono pronti li metti su un tagliere e li spezzetti.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo1_540
Dividere le punte dai corpi senza motivo, tanto io caccio tutto insieme.

Spezzetta il prosciutto cotto.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo3_540

Nella padella che in definitiva ti servirà per fare la frittata (quindi ti servirà un coperchio per girarla, scegli bene quale usare) metti una noce di burro e fai cuocere il prosciutto cotto per qualche minuto.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo5_540
cucchiaio di legno ancora non lanciato per aria.

Aggiungi anche gli asparagi.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo6_540

Infine butta dentro anche la panna e aggiusta di sale e di pepe. Cuoci per 5 minuti sempre a fiamma medio bassa, poi spegni.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo7_540

In una ciotola butta dentro le uova, il parmigiano grattugiato, il sale ed il pepe.
Mescola tutto bene.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo8_540

Dopo questa operazione, io ho svaccato.
Che ho fatto? Ho buttato il composto di uova dentro la padella in cui avevo cotto il prosciutto e gli asparagi. Guardami, in tutto il mio splendore di niubbo.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo9_540
Niubba con cucina splendente.

Cosa è successo? Che si è attaccato tutto.
Tu segui le direttive di buonissimo, invece, che sono più sensate.
Devi aggiungere al composto di uova tutto quello che hai cotto in pentola, non il contrario. Mescoli bene bene.
A questo punto, nella padella ormai vuota che sarà anche sporca ma non ce ne frega un emerito, metti un paio di cucchiai di olio, la lasci scaldare un paio di minuti e butti dentro tutti gli ingredienti.

La frittata ci mette una vita a cuocere, quindi rassegnati.

tumblr_ot11odlogm1r0awsqo10_540

Cerca di muovere i bordi per non farla attaccare, falla rapprendere bene nel lato inferiore e poi ti tocca girarla.

Come? Con tanti gesù e molte madonne.
Sii sicurissima che sotto non ci sia ancora del liquido, sennò lo getti per tutto il pavimento. Il composto deve essere cotto e bruciacchiato sotto, solo a quel punto la giri. Io cuocio tutto a fiamma media, poi dopo un po’ mi annoio e capita che alzo anche la fiamma.

Eccomi mentre giro la frittata, peccato non ci sia il sonoro:

tumblr_inline_ot11bllned1qlurp3_540
Il mio metodo prevede l’aiuto di un coperchio e di un tagliere.

Vale la pena fare tutto questo bordello? Secondo me sì, anzi, secondo me il risultato è stato mondiale.
Mi è durata per due cene. Ecco il risultato finale:

DSC04777.JPG

La prossima volta prepareremo una pasta con fave e piselli, molto molto molto buona.

Ciao!