Sandwich Slobby Robbie, con KitKat.

Innanzitutto un cenno di amicizia agli amici salutisti che passano di qui.

tumblr_p84bcu9o7s1x5540co2_540

Gesti che escono dal cuore.

No, non ho ancora provato il panino preferito di Elvis, ma le mie sperimentazioni in fatto di schifezze stanno perfezionandosi così tanto che mi sento in dovere di condividere il mio ultimo sandwich alla Pail Garbage Kids.
La base di partenza, con burro d’arachidi e crema di marshmallow, già la conosci. Sentivo che si sarebbe potuto fare di più, molto di più. Che ci si poteva mettere dentro un KitKat, per esempio. E medita, perché questo è stato.

tumblr_p5kenhnzwl1qicspho4_400

Già.

Quindi sigla con la figurina raffigurante l’esempio di vita della giornata (ma pure dell’anno e del secolo e del millennio) e Go, go, go! 

tumblr_orln4oMLNG1vakv0po1_500.jpg

Slobby Robbie per un mondo migliore.

Per preparare un sandwich di Slobby Robbie hai bisogno di:

  • 2 fette di pane in cassetta. Io ho usato il panbauletto classico;
  • 30 grammi di burro d’arachidi. Come ormai sai io uso il Jif, in questo caso cremoso;
  • 20 grammi di crema marshmallow. Io uso Fluff.
  • un po’ di Frosties. Se hai degli altri cereali vanno bene pure loro, eh;
  • una spolverata di cacao amaro. Se vuoi usare il Nesquik sei liberissima di farlo;
  • Più di mezzo KitKat. Avrei voluto metterlo tutto, ma non ci stava.

Porta tutti gli ingredienti sul tavolo, insieme ad un piattino, un coltello ed un cucchiaino. Così non ti devi più alzare.

Spalma 30 grammi di burro d’arachidi su una fetta di pane e 20 di crema Marshmallow su un’altra.

tumblr_p8b1z9hhha1r0awsqo1_1280

Spezzetta il KitKat e mettilo sopra la fetta col burro d’arachidi.
Cospargi con il cacao amaro la fetta con la crema di Marshmallow e metti poi sopra un po’ di Frosties.

tumblr_p8b1z9hhha1r0awsqo3_1280

Fare casino con il cacao.

Chiudi il panino e schiaccia bene per fare aderire le due parti.
Guarda che porcata:

tumblr_p8b1z9hhha1r0awsqo4_1280

Bello, eh? Una bomba di zuccheri che ti durerà tutto il pomeriggio.

tumblr_p5kenhnzwl1qicspho3_400

Già.

Ciao e buona merenda!

Annunci

Yogurt al mirtillo pasticciato.

A quel qualcuno che pensa che un altro post sugli yogurt con dentro tuttecose sia superfluo, esprimo tutto il mio vivo disappunto.

tumblr_p6iyw2c3wj1vss02yo1_500

Per l’occasione mi vesto da pinguino e gli urlo in faccia questo.

Ormai tra bibbbitoni e dolcetti ti sto donando un sacco di spunti per il pranzo. Ultimamente sto sperimentando più dopo la palestra che durante gli strafoghi della cena. Però non si può vivere di soli toast e sandwich, bisogna dare spazio a yogurt e frutta che fanno tanto, tanto bene.

Noto un po’ di disappunto dai fan dei paninazzi.

Hai già imparato a gestire lo yogurt bianco in questo post qui, ma mi sembra giusto darti una mezza idea anche per usare quelli alla frutta. Una volta assimilato questo concetto difficilissimo, non ti preoccupare: come è nostro stile ne costruiremo un altro pieno di cagate assurde, da smarties a coco pops.
Un passo per volta, che poi ci esplode il cervello.

tumblr_p4erdjdx0n1worx1go1_500

Autoritratto.

Go, go, go! 

Per preparare uno yogurt al mirtillo pasticciato hai bisogno di:

  • 170 grammi di yogurt al mirtillo, quello greco. Io uso il fage, ormai lo sai.
  • 100 grammi di mirtilli. Questo ti fa capire che, se non ti piace il mirtillo, puoi scegliere un altro gusto di yogurt ed unire la frutta di conseguenza. Yogurt alla banana + banana, per dire;
  • un kiwi. O un altro frutto a tuo piacere;
  • qualche goccia di latte;
  • 30 grammi di Frosties. Oppure 15 grammi di Frosties e 15 di orzo soffiato. Oppure 30 grammi dei cereali che vuoi;
  • 30 grammi di frutta secca mista;
  • 8 nocciole tritate.

Comincia a prendere tutto l’occorrente e portalo sul tavolo da lavoro, così non ti alzi cento volte.

Versa lo yogurt in una ciotola capiente ed ammorbidiscilo con un goccio di latte. Proprio un goccio, quello che occorre per renderlo un po’ più cremoso.
Spacca le noci, rompile a pezzetti e taglia il kiwi a pezzetti.
Butta tutto dentro alla ciotola, insieme ai mirtilli freschi.

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo1_1280

Versa dentro la frutta secca ed ammira la scatola dei Frosties.

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo2_1280

Aggiungi i 15 grammi di Frosties:

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo3_1280

E caccia dentro pure i 15 grammi di orzo soffiato.

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo4_1280

Mescola bene e, se ti sembra troppo papposo, aggiungi un altro goccio di latte per ammorbidire il tutto.

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo6_1280

Mescola, mescola e mescola e basta, puoi fare merenda.

Hai mai visto tanta bellezza colorata in una sola scodella?

tumblr_p7owzu7chs1r0awsqo5_1280

Ora puoi rilassarti e mangiucchiare davanti al tuo film di Harry Potter preferito.

tumblr_osy2j3rnnc1u1kyq6o1_540

Certo che però una salsiccia nello yogurt al mirtillo è una scelta peculiare.

Ciao e buona merenda!