Carbonara di tonno

Possiamo saltare tutta la parte in cui ci scandalizziamo per l’utilizzo della parola carbonara e pure le urla strazianti per l’utilizzo del formaggio insieme al tonno?

Tumblr: immagine
Ma calmati, imbecille.

Penso di sì, anche perché qua sopra siamo tutti dei normodotati e vogliamo solo mangiare bene.
E questo piatto è BUONO.
Quindi go, go, go!

#king kong di SwampThingy
Tutti in cucina di corsa, umani e kaiju.

Per preparare una carbonara di tonno, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di pasta corta bucata;
  • 3 scatolette di tonno sott’olio, circa 150 grammi. Io uso il Callipo;
  • un uovo intero + 2 tuorli;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato a polvere;
  • pepe, sale;
  • prezzemolo;
  • 10 grammi d’olio;
  • mezza cipolla rossa
  • Padella che non si surriscalda facilmente, io consiglio sempre quelle in alluminio Agnelli che sono ottime ed economiche.

Metti l’acqua della pasta a bollire.
Apri le scatolette di tonno e fai sgocciolare l’olio in eccesso. Non ci serve e rende tutto inutilmente grasso (tieni conto che in ogni scatoletta circa metà del peso è in olio).

Rompi le uova e riversale in una ciotola. Usa sempre un bicchiere per fare questo lavoro, soprattutto oggi che dobbiamo pure dividere i bianchi dai rossi.
Sbatti le uova con un pochino di sale e pepe, poi aggiungi il parmigiano. Verrà fuori una crema piuttosto densa.

#godzilla di 4F
Bello Godzilla che gioca a Baseball, vero?

Metti l’acqua della pasta a bollire.
In padella versa 10 grammi d’olio ed aggiungi la cipolla tritata.
Fai andare a fiamma bassa per un po’, possono volerci 5 minuti come dieci. Deve ammorbidirsi bene. Se inizia ad attaccarsi sul fondo, aggiungi un goccio d’acqua.

Quando la cipolla è pronta spegni in attesa della pasta, che devi levare giusto un minuto prima del tempo indicato sulla confezione.

Finiamo la cottura in padella: aggiungi pasta e tonno e appena senti soffriggere versa un goccio d’acqua per abbassare la temperatura. Poi spegni.
Versa la crema d’uovo sulla pasta. Sulla PASTA e non sulla padella, altrimenti si frittata.

#gameboy di TV NEON
Qualche ricordo a caso.

Comincia a mescolare e vedrai che già così si formerà la crema. Ma se la vuoi più densa o se l’uovo crudo non ti piace, accendi una fiamma BASSA e prosegui la cottura, mescolando di continuo, per 30 secondi, un minuto. Appena vedi che l’uovo INIZIA ANCHE SOLO LEGGERMENTE ad attaccarsi alla padella, spegni.

Aggiungi il prezzemolo, fai le porzioni e mangia, te lo sei meritato.
Ciao, buon appetito ed ecco il video che ti toglierà ogni dubbio!