Insalate, Primi

Rigatoni alla caprese.

In chat è arrivata la superlamentela nonostante siamo solo al venti di aprile.
Una lamentela che suonava più o meno così:

Mi è stato detto che fa un caldo della madonna, che non se ne può più di cuocere roba, che meglio morire di fame che accendere il forno.

E va bene, dico io. E facciamo un’insalata di pasta, se davvero non c’hai già più voglia di combinare un cazzo.

giphy1
Il balletto in canottiera.

Tra l’altro Luca Pappagallo aveva appena girato questa nuova videoricetta e ne ho approfittato subito. Per una volta mi sono ritrovata in disaccordo con le dosi, ma forse è che io quando si parla di mozzarella di bufala non capisco più una ceppa.

Quindi armati di coltello che cominciamo.

tumblr_p71soyvdx41qc5dpuo3_500
Ma non ce li hai i MasterChef?

Go, go, go! 

Per preparare i rigatoni alla caprese, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di rigatoni;
  • 300 grammi di mozzarella di bufala. Se vivi nel mondo della sfiga e trovi solo quella normale, benissimo quella normale. Se vivi nel mondo di merda dove esiste solo quella confezionata, almeno non farmelo sapere;
  • 300 grammi di pomodorini. Quelli che vuoi, i più buoni che trovi;
  • un po’ di basilico, un cucchiaio d’olio (o due, se la mozzarella e i pomodori non sono il massimo), un po’ di origano, pepe e poco sale.

Te lo dico subito: l’acqua della pasta la devi mettere a bollire. Caldo o non caldo. E fallo subito, così prepariamo il resto.

Taglia la mozzarella sopra un piatto. Non usare il tagliere: se la mozzarella è buona come spero, dovrebbe rilasciare un sacco di latte. Latte che userai. Con il tagliere si rovescerebbe solo sul tavolo e faresti anche un gran casino.

Una volta che hai tagliato la mozzarella a dadini piccoli, mettila in una insalatiera bella grande.

tumblr_p7hey21kfh1r0awsqo1_1280

Taglia anche i pomodorini a pezzi piccoli (ora puoi usare il tagliere, vai tra) e aggiungi anche loro nella ciotola.

Spezzetta del basilico con le mani e butta dentro pure lui, infine cospargi il tutto con l’origano.

Caccia dentro un cucchiaio d’olio, un po’ di sale (ma poco) e mescola tutto molto bene.

tumblr_p7hey21kfh1r0awsqo3_1280

Attendi la pasta, scolala e versala bella calda nella ciotola con tutto il condimento.
Aggiungi del pepe e mescola bene. Se vuoi puoi aggiungere un altro cucchiaio d’olio, ma se la mozzarella è lattosa come dico io e i pomodorini sono maturi al punto giusto, secondo me è del tutto superfluo.

Fai riposare per 5 minuti.

tumblr_p7hey21kfh1r0awsqo4_1280

Incredibile ma vero: abbiamo già finito.
Prepara le porzioni e su ogni porzione, se lo ritieni necessario, aggiungi altro origano e pepe. Sicuramente decora con un paio di foglie di basilico.

Ed ecco qui cosa dovresti avere ottenuto:

tumblr_p7hey21kfh1r0awsqo5_1280

Mi raccomando: non buttare tutto quel meraviglioso liquido che troverai sul fondo della ciotola. Versalo equamente sui due piatti e pappatelo, che è mondiale.

tumblr_p7hey21kfh1r0awsqo6_1280
Mondiale e bestiale.

Ciao e buon appetito!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...