garbage pail kids, Lo chef presenta, Pane

Alle quattro e mezza tutti a gustarsi Bim Bum Bam ed un bel panino alla Mel Gibson (dal retrogusto leggermente antisemita).

Sì, non sono manco le nove del mattino ed io già sto pensando al cibo.

tumblr_ol15ztjups1rfd7lko1_500
Saggezza ebrea.

L’avevo detto che ti avrei presentato dell’altra monnezza improbabile ed oggi manterrò la promessa. Andando controcorrente, sbattendomene della moda imperante del mangiare sano, senza ciccia, senza olio, senza coraggio.

tumblr_ol357sale51rfd7lko1_500
Altra saggezza ebrea.

Sì, oggi Lo chef presenta un altro panino col burro d’arachidi.
Ormai l’ho messo un po’ ovunque. Ho provato pure quello di Elvis, con banana e bacon, il tutto rifritto nel burro. So che mi invidi, ma no: fa schifo, fidati.

Intanto stavo guardando – annoiandomi a morte – Air America dove Mel Gibson interpreta un pilota americano. Ad un certo punto nomina questo panino immondo che io dovevo per forza provare.

Scene che rendono grandi il Cinema.

Sull’accostamento maionese e burro d’arachidi garantisco io.
Ma il salame? Bisogna solo scegliere quello giusto. So che a noi ci piacciono quelli belli stagionati, duri, che si masticano a lungo. Però in questo caso non vanno bene.
Il salame da usare è di quelli a pasta morbida, cicciosi, che si sciolgono in bocca. In una parola: l’ungherese.
E se scegli il salame giusto, il risultato è ottimo.

Prendi un paio di coltelli, il pane in cassetta e cominciamo.
Go, go, go!

Con la lingua di fuori, talmente secondo Mel è un Cristo di panino.

Per preparare un panino alla Mel Gibson (dal retrogusto un po’ antisemita) hai bisogno di:

  • 2 fette di pane in cassetta. PanBauletto o robe del genere;
  • una trentina di grammi di burro d’arachidi. Ormai uso quello fatto in casa e la ricetta la trovi qui.;
  • una trentina di grammi di maionese;
  • 30-50 grammi di salame ciccioso, scioglioso e grassoso. L’Ungherese.

Prendi appunti, che la ricetta è proprio complessa.

Su una fetta di pane spalma il burro d’arachidi.

Fatto in casa.

Sull’altra fetta di pane spalma la maionese.

Distribuisci il salame su una fetta.

La ciccia

Chiudi il panino, schiaccialo bene con le mani per fare aderire le due parti.

Mangia, domandandoti ad ogni boccone Ma è buono? e risponditi di sì.

Grazie, Mel Gibson!
Tranquilla, non sarà l’ultimo pezzo della rubrica Garbage Pail Kids.

Ciao e buon appetito!

os7_251a
A presto!
Annunci

4 pensieri riguardo “Alle quattro e mezza tutti a gustarsi Bim Bum Bam ed un bel panino alla Mel Gibson (dal retrogusto leggermente antisemita).”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...