Frullati e centrifughe, Lo chef presenta

Frullato di mela

Alla fine la centrifuga è  stata bocciata: per me la frutta va mangiata tutta, semi compresi.

tumblr_ot3d3wixrs1qm3rsfo1_540
Così.

Quindi parliamo solo di frullati, in questa rubrica di roba da bere che rende migliore la merenda.
Ed oggi Lo chef presenta una roba sofisticatissima: il frullato di mela.

Sigla!

Cucina_Supereroi_1.png
Bella la nuova sigla, eh? Altro che la mia faccia da culo.

Per preparare il frullato alla mela, per due persone, hai bisogno di:

– una mela rossa;
– un bicchiere di latte.

Già dagli ingredienti si evince che sarà un’operazione davvero, ma davvero, ma DAVVERO complessa.

Paura, eh?

tumblr_inline_otjopvmlpd1r3j5ra_540
Timore, pure sul volto degli dei.

Innanzitutto taglia a pezzetti la mela. Io non toglierei la buccia, perché è buona e perché nella buccia ci sono un sacco di proprietà di cui non conosciamo un cazzo ma che i saggi ci dicono essere importanti.

tumblr_otlz12usbu1r0awsqo1_540

Mettila in un contenitore adatto per frullare (lungo, sennò ti scoppia tutto in faccia) e aggiungi un bicchiere di latte. Frulla per qualche minuto, finché la magica pozione non viene fuori.

Finito.

giphy1
20 minuti di applausi.

Adesso apriti una merendina e fai merenda. Ecco la mia:

tumblr_otlz12usbu1r0awsqo2_540
Il buondì ricoperto di cioccolato era finito.

Domani torniamo seri e levelliamo, poiché prepareremo il nostro primo pesto. Un pesto di fave, per allenarci e diventare così tanto Azzurri di Pesto da potere finalmente preparare quello genovese, il punto di arrivo TOTALE.

Ciao!

Annunci