Secondi

Lenticchie e salsiccia al sugo

Com’è andata ieri, senza di me? Hai mangiato spaghetti alla nutella? Cotto ricotte di bufala senza ritegno? Ammollato lo zafferano nella crostata di mele? Oppure hai semplicemente aperto il frigo e ti sei sfogata così?

tumblr_no5j12oimv1qb1ilyo1_500
Le cose più strane accadono in mia assenza.

Mi faccio perdonare con il level up: oggi prepariamo lenticchie e salsiccia ed imparerai a gestire le lenticchie secche. Perché per pigrizia spesso ho usato quelle in barattolo, ma non è proprio la stessa cosa.

Ti dico inoltre che la salsiccia che ho usato è una salsiccia del menga, iper cicciosa e lontana anni luce da quella di Norcia a cui ero abituata. Quindi il mio metodo di cottura è da pensare per quel tipo di salsiccia lì, per la salsicciallammerda, se ne hai una buona non osare imitarmi.

Iniziamo.
Per preparare salsiccia e lenticchie per due persone hai bisogno di:

– 2 salsicce, piuttosto grandi;
– 200 grammi di lenticchie secche;
– mezza cipolla, una carota, un pezzetto di sedano, una foglia di alloro;
– peperoncino, sale, olio;
– almeno 400 grammi di passata di pomodoro.

Prendi le lenticchie e sciacquale in acqua fredda. Usa uno scolapasta dai buchi piccoli, oppure un colino.

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo1_540

Taglia le verdure. Se hai una mezzaluna, tritale per fare il soffritto perfetto. La mia mezzaluna giace ancora dentro qualche scatola, quindi ho solo fatto pezzetti piccoli. La foglia di alloro lasciala intera.

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo2_540

Metti due cucchiai di olio in una pentola e fai soffriggere tutto quanto per qualche minuto. Aggiungi anche le lenticchie e soffriggi un altro minuto.

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo3_540

Aggiungi anche la passata ed un bicchiere d’acqua. Io sono partita usando 300 grammi di passata, poi ne ho aggiunta ancora per raggiungere il rosso che volevo io (a me le lenticchie piacciono tanto rosse).

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo4_540
L’inizio della cottura.

Metti il coperchio e lascia cuocere a fiamma medio bassa, girando spesso.
Adesso occupiamoci della salsiccia.

Se hai una salsiccia di merda, come la mia, il mio consiglio è quello di farle bollire in acqua per una decina di minuti scarsi. In pratica le bucherelli e poi le fai bollire, 8-10 minuti. Così parte del grasso se ne va ed il gusto è più buono.

Se invece hai una salsiccia buona e saporita, che bollirla significherebbe essere eretici, la butti intera (o, se preferisci, a pezzetti) dentro le lenticchie. Questo quando le lenticchie sono quasi pronte.
Quand’è che le lenticchie sono pronte? Quando sono morbide. I tempi sulle confezioni sono piuttosto indicativi: la mia diceva 25 minuti, in pratica io le ho lasciate quaranta (contando anche un dieci minuti con le salsicce).  Nel caso di una salsiccia saporita, io la butterei nel sugo esaurito il tempo indicato sulla scatola delle lenticchie e lascerei cuocere a fuoco basso per una quindicina di minuti.

Ma torniamo al metodo di cottura che ho usato io. Ho bollito la salsiccia per otto minuti, poi l’ho messa in pentola con le lenticchie.

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo5_540

Ho coperto le salsicce col sugo (se occorre, aggiungi altra passata o acqua) ed ho fatto cuocere il tutto per altri dieci minuti, a fuoco bassissimo. Senza coperchio.

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo6_540

A questo punto abbiamo finito.

Se sono riuscita a spiegarmi, dovresti avere raggiungo questo risultato:

tumblr_otj9e1q16b1r0awsqo7_540

Io l’ho preparata di pomeriggio e l’ho lasciata in pentola per diverse ore. L’ho riscaldata verso sera (fiamma bassa, pochi minuti, gira spesso sennò si attacca) ed era mondiale. Ovviamente più riposa in pentola e più è buona, ma è ottima anche preparata al momento.

Domani è l’ora de Lo chef presenta e ti insegnerò una roba difficilissima: il frullato alla mela!
Ciao!

Annunci

1 thought on “Lenticchie e salsiccia al sugo”

I commenti sono chiusi.