Risotti

Risotto al pomodoro

So che ormai il risotto per te non ha più segreti. Quindi il mio post è quasi superfluo, tanto per cambiare, serve solo per darti uno spunto nuovissimo ed originalissimo per un ennesimo abbinamento. Dunque sarò breve e parca di consigli.  Anzi, te ne darò solo uno e ti salverà la vita:

tumblr_oryvzscefi1s1v3r1o1_540
Perché non esistono solo avvertenze culinarie.

So anche che penserai che il risotto non è cibo da sotto l’ombrellone, ma io me lo mangio pure a ferragosto, quindi fuck it.

Oggi prepareremo un risotto al pomodoro, leggermente piccante. 
Sempre dosi per due persone. Hai bisogno di:

– 180 grammi di riso;
– mezza cipolla, una noce di burro, un cucchiaio di olio;
– il brodo;
– 300 grammi di passata di pomodoro (circa);
– peperoncino.

Prepara il brodo.
In una pentola di cui possiedi il coperchio metti la noce di burro ed il cucchiaio di olio. Scaldali e fai soffriggere la mezza cipolla tritata e del peperoncino.
Aggiungi il riso e i 300 grammi di passata di pomodoro.

tumblr_osv6a9pccp1r0awsqo1_540

Lascia insaporire per un paio di minuti, poi copri tutto con il brodo (come giàsssai). Mano a mano che evapora il brodo aggiungine altro e, se vedi che il tutto diventa meno rosso, puoi aggiungere altra passata.

tumblr_osv6a9pccp1r0awsqo2_540

Come al solito, il risotto sarà pronto quando il cucchiaio starà in piedi.

tumblr_osv6a9pccp1r0awsqo3_540

Spegni la fiamma e chiudi col coperchio, lasciando riposare il risotto per i soliti tre minuti.

Dovresti avere raggiunto questo risultato:

tumblr_osv6a9pccp1r0awsqo4_540

Nel prossimo episodio ti darò un’altra versione della pasta con le zucchine e philadelphia, a mio parere molto, ma molto più buona. Ancora piatto vegetariano, per la gioia dell’universo tutto.

Ciao!

Annunci