Contorni

Fave, pancetta e pecorino.

Ormai si sa che la vita di un Kaiju è un’eterna lotta contro le fave. E finalmente, dopo essere stata sconfitta in numerose battaglie, ho trovato un paio di ricette valide. Ma te lo dico subito: ho usato quelle surgelate.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo1_1280
Queste.

Non solo non ne ho mezza di passare il pomeriggio a sfavare, ma tutte le volte che le ho comprate fresche facevano cagare. Tutto quel lavoro e poi sono una merda? La Valle degli Orti e ti passa la paura.

tumblr_osb00immvo1tbcweeo1_400
Gente che perde la testa dopo aver passato il pomeriggio a sfavare, con risultati pietosi.

Questa volta prepariamo un contorno di fave, pancetta e pecorino. Semplice, solo un po’ lunghetto, poiché tra cottura a vapore ed in padella si perde almeno mezzora. Io le ho abbinate ad una serata di salumi e formaggi e ci stavano da dio.

Per preparare un contorno di fave e pancetta per due persone hai bisogno di:

  • 100 grammi di pancetta tagliata sottile;
  • 450 grammi di fave surgelate (ho usato La Valle degli orti). Puoi provare a fare la stessa ricetta con le fave fresche? Ovvio, ma con tempi e modalità talmente diversi che io non ti sono di alcuna utilità;
  • 50 grammi di pecorino + un’altra cinquantina da aggiungere sui piatti;
  • una cipolla bianca, sale, pepe, un cucchiaio d’olio.

Inizia cuocendo le fave al vapore.
Come si fa? Facile: metti un paio di dita d’acqua in una pentola, appoggia sopra il cestello per la cottura a vapore e posaci sopra le fave.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo2_1280

Copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 15 minuti.

coperchi.JPG
Eh, non è facile avere i coperchi, lo so.

Mentre attendi trita la cipolla e mettila in una pentola insieme ad un cucchiaio d’olio. Fai stufare a fiamma bassa, in attesa delle fave. Girale ogni tanto.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo3_1280

Intanto spezzetta la pancetta, con l’aiuto di un paio di forbici. Pezzi non troppo piccoli.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo4_1280

Dopo 15 minuti assaggia le fave. Non saranno morbidissime, ma se ti risultano commestibili significa che sono pronte. Eccole:

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo5_1280

A questo punto puoi aggiungere sia le fave che la pancetta nella padella dove stanno stufando le cipolle.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo6_1280

Mescola bene tutto.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo7_1280

Cuoci a fiamma media, girando spesso, per dieci minuti. A quel punto alza ancora la fiamma e cuoci per altri dieci, aggiustando di sale e di pepe. Ma ricordati che aggiungeremo anche il pecorino, quindi non esagerare con il sale.

Nel frattempo grattugia il pecorino.

Dobbiamo ottenere fave e pancetta belle bruciacchiate. Venti minuti dovrebbero essere sufficienti. Ecco come dovrebbero apparire:

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo8_1280

A fiamma spenta aggiungi anche il pecorino grattugiato e mescola bene.

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo9_1280

Prepara i piatti e spolverizza le fave con ulteriore pecorino.
Ecco qui la bellezza:

tumblr_p7t3kyx8ln1r0awsqo10_1280

Ciao e buon appetito!

Annunci

Un pensiero riguardo “Fave, pancetta e pecorino.”

I commenti sono chiusi.