Primi

Trofie con pomodorini freschi e basilico.

Mi sono svegliata alle quattro e mezzo del mattino per fare uscire il gatto, poi mi sono alzata alle sette e mezzo, palestra per tre ore ed ora c’ho una fiacca totale. Da innumerevoli minuti fisso lo schermo del pc, senza trovare niente di intelligente da scrivere. Che faccio, ti racconto una barzelletta?

battuta.JPG
Grasse risate.

Forse è meglio smettere di provarci e passare subito alla ricetta del giorno.

Stranamente ho cucinato per una persona, ecco gli ingredienti per le trofie con pomodorini e basilico:

  • 125 grammi di trofie fresche (o fusilli, che non capisco che cazzo ho usato);
  • uno spicchio d’aglio;
  • 300 grammi di pomodorini ciliegini;
  • peperoncino, sale, un cucchiaio d’olio;
  • parmigiano grattugiato da mettere sui piatti, a scaglie grosse.

Metti l’acqua della pasta a bollire.
Pulisci i pomodorini e tagliali a pezzetti.

Dritta anti-verme: se decapiti i pomodorini (tagli l’estremità con il rametto o le fogliette, per capirci), puoi evitare di aggiungere proteine animali al tuo sugo. Non tutti sanno che i vermetti amano scavare nel pomodoro e di solito si annidano proprio in quel punto. Spesso si vedono i buchi nella parte esterna del frutto (perché lo sai, vero, che il pomodoro è un frutto?), ma non è una regola.
Quindi decapita i pomodorini, sempre. D’accordo?

tumblr_oqnx326koe1sotcslo3_540
E non spoileratemi che sono indietro di tre episodi.

In una padella di cui possiedi il coperchio metti un cucchiaio d’olio e fai soffriggere lo spicchio d’aglio tritato ed il peperoncino.
Dopo pochi minuti aggiungi anche i pomodorini.

tumblr_os7fhlyvsk1r0awsqo1_540

Copri e fai cuocere a fuoco medio per una decina di minuti (ogni tanto controlla il loro stato e girali, non deve diventare un sugo secco). Se occorre, aggiungi dell’acqua di cottura della pasta (io non l’ho fatto, ma dipende dalla quantità di liquido dei pomodori).

tumblr_os7fhlyvsk1r0awsqo2_540
Se non hai il coperchio, fai come me e arrangiati.

Trascorsi i dieci minuti spegni la fiamma e lascia coperto. Dovresti avere ottenuto un risultato simile a questo:

tumblr_os7fhlyvsk1r0awsqo3_540
Aggiusta di sale. Prepara la pasta, versala poi in padella e fai amalgamare gli ingredienti.
Direttamente sui piatti metti il basilico a pezzetti:

tumblr_os7fhlyvsk1r0awsqo4_540
Infine cospargi col parmigiano grattugiato.

tumblr_os7fhlyvsk1r0awsqo5_540

Buon appetito!
Domani Lo Chef Presenta: centrifuga di ananas, mela e carote. Tutto quasi senza foto perché sono una testa di cazzo. Ciao!

Annunci