Primi

Trofie con ricotta di bufala e rucola

Non mi fare inorridire cuocendo la ricotta. Lo abbiamo già fatto questo discorso ma da quel post nulla è cambiato e tutte le casalinghe della rete (persino quelle di Voghera!) persistono nel cacciare in padella quella meraviglia creata dall’uomo e dalle bufale, per formare deliziose cremine immonde.

tumblr_oqpn99kwup1vbcnq8o1_500
Le senti le mie urla di terrore?

Anche della rucola abbiamo già discusso lungamente e quindi oggi sai che la sofferenza culinaria è inesistente: niente fiamme, niente caldo, se non quello necessario per bollire la pasta.

Ecco di cosa hai bisogno per preparare una pasta con ricotta e rucola per due persone:

  • 300 grammi di ricotta di bufala;
  • 250 grammi di trofie fresche;
  • un po’ di rucola (non l’ho pesata, ho comprato quella imbustata da 125 grammi e ne è avanzata parecchia);
  • una cinquantina di grammi di parmigiano grattugiato grosso,  a scagliette;
  • sale, pepe.

Ti avviso: le foto fanno cagare. Un po’ per la mia solita incapacità, un po’ perché lavorare la ricotta dentro una ciotola bianca non è stata un’ideona. Però provo a spiegarmi.

Inizia mettendo l’acqua della pasta a bollire.
In una ciotola metti la ricotta e comincia a lavorarla, usando l’acqua calda della pasta. Copio ed incollo dalla mia ricetta precedente: Una volta messa la ricotta nella ciotola, con un mestolo prendi un po’ di acqua della pasta e cominci a creare una cremina. Aggiungine poca per volta, poiché qui se sbagli non si può più tornare indietro. Devi arrivare ad avere una consistenza cremosa ma non liquida.

tumblr_os5kwtpi0d1r0awsqo1_540
Complimenti: bella foto!

A questo punto aggiungi il parmigiano grattugiato ed un po’ di rucola spezzettata (aiutati con le forbici). Aggiusta di pepe e di sale (se occorre).

tumblr_os5kwtpi0d1r0awsqo2_540
Dov’è il premio pulitzer, eh? DOV’È???!

Adesso prepara la pasta, scolala bene e poi mettila dentro la ciotola. Mescola tutto e impiatta. Direttamente nei piatti caccia altra rucola, quanta te ne pare.

tumblr_os5kwtpi0d1r0awsqo4_540

Continua con la pratica della mescolazione e, se sono riuscita a spiegarmi, dovresti avere ottenuto questo risultato:

tumblr_os5mcigq4g1r0awsqo1_1280
Pepe sui piatti

Finito. Puoi sederti e goderti la cena.

tumblr_os5kwtpi0d1r0awsqo5_540
Sulla mia faccia non v’è gioia, nonostante il piatto bellerrimo.

Spoiler del post di domani: parleremo di pasta (ancora trofie fresche perché mi erano avanzate) con pomodorini freschi e basilico.

Ciao!

Annunci

2 thoughts on “Trofie con ricotta di bufala e rucola”

I commenti sono chiusi.