Primi

Elicoidali con speck e asiago

Siccome so che il tuo primo pensiero al risveglio è cibociboeancoracibo eccoci qui, ad aggiornare alle otto del mattino.

tumblr_np4ptaumap1upcgcio1_500
Dubbio che perseguita un po’ tutti noi.

Oggi prepareremo una pasta con speck e asiago: piatto estivo, leggero, tipicissimo di questi mesi caldissimi dalle abbronzature atomiche.
Però prometto che mi farò perdonare e metterò ricette di frullati.

Ho preso la ricetta da Graficare in cucina e la linko perché è stata precisa e piuttosto valida (a parte per le dosi, che per lei sono per 4 ma che io ho usato per 2, aggiungendo pure altro formaggio).

Per preparare una pasta per due, hai bisogno di:

  • 180 grammi dei nostri amici Elicoidali, che mi stavano sul groppone dalla volta scorsa; 
  • 100 grammi di speck tagliato a dadini;
  • passata di pomodoro (credo di averne usata circa 300 grammi, forse 400);
  • 200 grammi di asiago (è tanto, avanzerà, ma sai cosa penso del formaggio: non esiste un troppo);
  • sale, un cucchiaio di olio, pepe, mezza cipolla;
  • parmigiano da mettere sui piatti.

Indovina da dove dobbiamo cominciare? Esatto, metti a bollire l’acqua della pasta.

In una padella fai soffriggere, in un cucchiaio di olio, mezza cipolla tritata e lo speck tagliato a dadini. Dopo qualche minuto aggiungi la passata e fai cuocere con il coperchio per una quindicina di minuti. Ogni tanto gira il sugo, sennò si attacca, e se pensi che la passata che hai messo sia poca (se la vedi troppo asciutta, insomma), aggiungine. Io sono partita con 200 grammi, ma poi ne ho messa un altro po’ (ma non l’ho misurata, mi spiace).
Quando il sugo è pronto aggiusta di sale, di pepe e poi lascia il coperchio per tenere il tutto in caldo, in attesa della pasta.

tumblr_orkte5izb61r0awsqo3_540
La consistenza del sugo, circa. Ma poi mettici il coperchio.

Taglia l’asiago a pezzetti, non tanto grandi.

tumblr_orkte5izb61r0awsqo2_540
Anche più piccoli di così.

Quando la pasta è pronta, cacciala nel sugo e mescola bene. Il sugo dovrebbe essere ancora tiepido, quindi aggiungi parte di formaggio e mescola velocemente, facendolo leggermente sciogliere. Dico leggermente, perché se si scioglie del tutto si forma il blob immangiabile. Quando vedi che inizia a filare troppo (ma senza fiamma accesa e con il sugo tiepido non dovrebbe accadere) caccia tutto direttamente nei piatti.

tumblr_orkte5izb61r0awsqo4_540
Free Blob.

Sui piatti aggiungi dell’altro asiago a pezzetti.

tumblr_orkte5izb61r0awsqo5_540

Poi cospargi tutto di parmigiano.

tumblr_orkte5izb61r0awsqo6_540

Finito!

La prossima volta Lo chef presenterà il frullato con ananas e banana. A presto!

Annunci