Contorni

Piselli con il guanciale.

Vuoi mangiare una bistecca ma ti serve un contorno da abbinare? Non preoccuparti, Pizzakaiju viene in tuo aiuto pure questa volta. Sempre tenendo conto delle nostre incommensurabili capacità culinarie, vai tra.

In venti minuti netti avrai cucinato e ti sarai già sbafato la cena, con la finezza e la pazienza che ti contraddistingue.
E quindi prepariamo dei piselli con il guanciale (da abbinare al tuo hamburger, le tue uova fritte o al tuo bisteccone al sangue che sono le otto del mattino e già sto sognando ardentemente).

Per un contorno per due persone hai bisogno:

  • 300 grammi di piselli (io ho usato quelli surgelati);
  • 100 grammi di guanciale a pezzi;
  • mezza cipolla, sale, pepe.

Go, go, go!
Prepara i piselli, lessandoli in acqua per i tempi indicati nella confezione.

tumblr_orfcgypmiq1r0awsqo2_540
Cucina raffinata.

In una padella metti a soffriggere il guanciale (senza olio) e poi aggiungi la mezza cipolla tritata.

tumblr_orfcgypmiq1r0awsqo1_540

Il guanciale deve diventare trasparente e la cipolla si deve bruciacchiare un po’.

tumblr_orfcgypmiq1r0awsqo3_540
In circa cinque minuti.

A questo punto aggiungi i piselli e fai cuocere altri cinque minuti, a fiamma bassina. Aggiusta di sale e di pepe ed avrai raggiunto questo complesso risultato:

tumblr_orfcgypmiq1r0awsqo4_540
Semplici ma ottimi.

Alla faccia di chi pensa che solo facendosi un mazzo tanto si possa mangiare bene.
Sì, perché ho già finito per oggi. Facile, no?

tumblr_omev6aed741rfd7lko1_5001
Cucina che è quasi magia, talmente è semplice.

Dalla prossima volta però torniamo a cucinare qualcosa che avrà bisogno di un paio di neuroni in più e che io ho trovato mondiale: pasta al salame. Sì, l’abbiamo già preparata pochi giorni fa ma al forno. Mi sembra giusto presentarne una versione rossa ed in padella, che siamo giugno e si suda già abbastanza masticando, figurarsi accendendo elettrodomestici molesti.

Ciao!

 

Annunci