Insalate, Primi

Insalata di pollo grigliato ed altre stronzate

Come è noto, la gallina messa a 120 gradi, essa perde ogni scontrosità e diventa molto buona. La gallina non è intelligente ma è molto, molto buona.

Quindi perché non preparare un’insalata, che fa già quasi caldo e tra poco i piatti freddi saranno le sole cose che avrai il coraggio di ingerire?

Go, go, go!

van-damme-09 (1).jpg
Ma sappi che la Gallina non si arrenderà senza prima combattere duro.

Gli ingredienti e le dosi sono indicativi: è un’insalata, ci puoi mettere praticamente tutto quello che ti viene in mente.

Per preparare un’insalata di pollo ed altre stronzate, per due persone, hai bisogno di:

  • 600 grammi di petto di pollo a fettine;
  • 4-5 pomodori secchi;
  • 4-5 foglie di lattuga;
  • qualche oliva. Se metti quelle piccole, col nocciolo, non esagerare che poi mentre mangi ti rompono le palle;
  • una ventina di grammi di capperi;
  • roba in barattolo che ti piace, dai funghi sott’olio ai sottaceti;
  • 200 grammi di fontina;
  • sale, un cucchiaio d’olio, pepe;
  • qualsiasi cosa che hai in frigo che ti avanza e che non sai come usare.

Parti dal pollo, che puoi cuocere indifferentemente usando una griglia od una padella, meglio se in pietra. Io uso entrambi i mezzi, poiché la dose di pollo è grande e faccio prima.
Il sistema di cottura è identico, cambia solo il fatto che sulla griglia è consigliabile mettere un cucchiaio d’olio per non fare attaccare il pollo. La padella in pietra è stata pensata proprio per cuocere senza grassi, quindi non ce n’è bisogno.

Scalda, con fiamma alta, la superficie che ha intenzione di usare per cuocere il pollo.
Bastano 4-5 minuti. Adesso che tutto è roventissimo adagia le fettine.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo1_1280

Come si cuoce il pollo? Fai scaldare un paio di minuti per parte e poi lo giri ogni tanto, usando una pinza, finché entrambe le superfici sono belle bruciacchiate.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo3_1280

Se la cottura si dovesse protrarre per troppo tempo e le superfici esterne fossero già troppo colorate, abbassa la fiamma.

I tempi dipendono dallo spessore delle fettine, ma dieci minuti dovrebbe essere un tempo indicativo.

Mentre attendi che il pollo si cuocia – ma ricordati di girarlo spesso – raggruppa tutti gli ingredienti che hai scelto di usare.
Taglia il formaggio a dadini piuttosto piccoli.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo2_1280

Sciacqua i capperi e caccia qualche cucchiaio di sottoli dentro ad uno scolapasta, per farli sgocciolare.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo4_1280
Dose indicativa. Puoi usarne anche di più.

Appena le le fette di pollo sono pronte, adagiale su un piatto. Salale leggermente e cospargile con un po’ di pepe.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo5_1280

Con grande pazienza tagliuzza tutto il pollo in pezzetti piccoli e poi butta i pezzetti ottenuti in un’insalatiera piuttosto grande.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo6_1280

È giunto il tempo di condire ed il mio consiglio è di aggiungere le cose a piccole dosi, mescolare e poi aggiungere ancora, fino a quando hai raggiunto un risultato che ti piace. Però ricorda: è la gallina la regina di questo piatto, quindi deve essere la componente principale.

Quindi spezzetta a mano l’insalata, taglia qualche pomodorino secco con le forbici.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo7_1280

Mescola.
Aggiungi formaggio, sottoli vari, una manciata di olive, i capperi dissalati. Mescola.

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo8_1280

Prosegui aggiungendo ingredienti finché non ti viene il dubbio che, forse forse forse, stai esagerando un po’.

Ti consiglio di non aggiungere olio o sale, meglio aggiustare sui piatti: ogni elemento ha una sua sapidità e per il grasso ci sono già i sottoli, pronti, agili e scattanti.

Prepara le porzioni ed ecco cosa dovresti avere davanti a te, circa:

tumblr_p7i0jic9mg1r0awsqo9_1280

Ti avanzerà parecchia roba. Fattene una ragione.

Comunque assaggia questo pezzo, senti che buona la gallina!

Ciao e buon appetito!

Annunci

Un pensiero riguardo “Insalata di pollo grigliato ed altre stronzate”

I commenti sono chiusi.