Primi

Penne all’arrabbiata.

Go, go, go! con un classicone dal massimo risultato col lavoro minimo, come piace a noi: le penne all’arrabbiata.

Te lo dico subito: non ho alcuna intenzione di sbollentare i pomodori per togliere bucce e semi. A me il sugo piace anche tutto grumoso ed incasinato, quando non lo voglio così compro i pelati Mutti e mi passa la paura.

Per cucinare una pasta per due hai bisogno di:

– 180 grammi di penne;
– 1 chilo di pomodori da sugo oppure un barattolo di pelati;
– peperoncino abbondante;
– prezzemolo in gran quantità;
– uno spicchio d’aglio, due cucchiai d’olio;
– 15 grammi di pecorino + una spolverata sui piatti facoltativa.

Metti a bollire l’acqua della pasta.
Trita abbondante prezzemolo.
Grattugia il pecorino.

Lava e taglia i pomodori a pezzetti.

tumblr_or62eqd6xf1r0awsqo1_540
Tovaglie per persone mature.

In una padella fai soffriggere uno spicchio d’aglio tritato e parecchio peperoncino in due cucchiai d’olio. Ormai è storia che io mangio parecchio piccante, quindi non posso darti consigli al riguardo: ma le penne all’arrabbiata devono menare, sennò tanto vale che ti fai una pasta al sugo e pace.

tumblr_nbp2r2grnj1tlcxblo1_400
Le penne all’arrabbiata devono menare, sì.

Quando l’aglio sarà colorato aggiungi anche i pomodori e cuoci con fiamma medio bassa fino a quando il sugo non sarà bello denso.

tumblr_or62eqd6xf1r0awsqo2_540

Se usi i pelati, il sugo impiegherà un po’ meno ed il suo aspetto sarà più omogeneo:

tumblr_p3a3obvicl1r0awsqo1_1280

Meglio, peggio? Dipende dal periodo e dalla qualità dei pomodori. I pelati sono indubbiamente più comodi. A te dunque la scelta.

Sala il sugo, ma pochissimo.

Ci siamo.
Tira fuori la pasta due minuti prima del tempo indicato sulla confezione ed aggiungila in padella. Fai saltare a fiamma medio alta per i due minuti rimanenti e, se il sugo si dovesse restringere troppo, aggiungi un po’ di acqua di cottura.

tumblr_p3a3obvicl1r0awsqo3_1280

A fiamma spenta butta dentro abbondante peperoncino e 15 grammi di pecorino grattugiato.

tumblr_p3a3obvicl1r0awsqo4_1280

Mescola bene.

tumblr_p3a3obvicl1r0awsqo5_1280

Consiglio: quando prepari un sugo qualsiasi e l’hai spento perché, ovviamente, era pronto prima del tempo, riaccendi la sua fiamma un paio di minuti prima dell’arrivo della pasta. Fiamma bassa.

Direttamente sui piatti cospargi con altro prezzemolo e, se vuoi, poco pecorino.
Se sono riuscita a spiegarmi, dovresti avere ottenuto questo risultato:

tumblr_p3a3obvicl1r0awsqo6_1280

E buon appetito a me!

tumblr_or62eqd6xf1r0awsqo5_540
Eccomi mentre bestemmio perché il peperoncino non mena abbastanza.

Risultato? Ovviamente mondiale.

La prossima volta cucineremo un’insalata di pollo grigliato con un sacco di stronzate dentro, altra ricetta alla portata di qualsiasi diversamente abile in cucina.

Ciao!

Annunci