Primi

Pasta e fagioli

Devi immaginarti nel solito scenario: morti viventi un po’ ovunque, machete in mano e Rick Grimes che dà ordini intelligentissimi ripetendo in loop Stuff, Things. In mezzo a questo bordello ci sei tu, che stai schiattando per la fame e ti sei anche un po’ rotto di cibarti di cereali stantii (senza manco il latte). Poiché la pasta e fagioli si può preparare in tantissimi modi ma oggi ti insegnerò quello base. Quello adatto al mondo post apocalittico, dove tutto quello che rimane è scatolame e – se sei fortunato – un vecchio senza una gamba che magari è riuscito a coltivare qualche pomodoro.

Come dici? Che è quasi ora di pranzo?

fame.JPG
Ho capito che ti sei rotto dei miei vaneggiamenti, però che cazzo, stavo parlando.

Ok, andiamo con la ricetta.

Ingredienti per una pasta e fagioli per due persone:

– 180 grammi di pasta per minestra;
– 200 grammi di passata di pomodoro;
– una scatola di fagioli borlotti (ma puoi scegliere quelli che ti pare);
– parmigiano grattugiato da mettere sui piatti.

DSC03131.JPG
Prezioso barattolo di fagioli trovato saccheggiando un autogrill. Bendati, saltellando su una gamba sola e ricoperti di pece, perché Rick così ha comandato.

Metti dell’acqua a bollire. Non salarla. Cuoceremo la pasta direttamente nei fagioli, quindi useremo il sale fino.
Scola i fagioli dalla loro acquetta schifosa e mettili in una pentola piuttosto grande. Aggiungi 200 grammi di passata e fai cuocere per qualche minuto.

DSC03134.JPG

Quando l’acqua dell’altra pentola andrà in ebollizione, aggiungi la pasta ai fagioli e ricopri tutto con l’acqua, usando un mestolo. Man mano che il liquido evaporerà, aggiungine dell’altro, fino a raggiungere i minuti necessari per la cottura della pasta. A seconda di quanto brodosa vorrai la minestra, aggiungi altra acqua. Io non amo il brodo, quindi la foto finale risulterà parecchio asciutta.
A fine operazione, aggiusta di sale.
Siamo pronti. Non ti resta che versare la zuppa nei piatti ed aggiungere un po’ di parmigiano. Finito.

DSC03153.JPG

Buon appetito.
Il blog chiude di nuovo, sappilo. Riaprirò il 2 di maggio, con un sacco di roba: pollo e peperoni all’aceto balsamico, delle linguine alle vongole e parleremo anche di ricotta, che mi sembra anche ora.

tumblr_m94pkwrvc41qbc20oo2_250
Non lamentarti tanto, dai, il 2 maggio arriva presto.

Goditi la tua cena zombesca e cerca di non bruciare la cucina in mia assenza. Ciao!

Annunci

1 thought on “Pasta e fagioli”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...