Pasta e fagioli alla Rick Grimes

Devi immaginarti nel solito scenario: morti viventi un po’ ovunque, machete in mano e Rick Grimes che dà ordini intelligentissimi ripetendo in loop Stuff, Things. In mezzo a questo bordello ci sei tu, che stai schiattando per la fame e ti sei anche un po’ rotto di cibarti di cereali stantii (senza manco il latte). Poi, tra una mazzata e l’altra, l’illuminazione: trovi un barattolo di fagioli.

Che puoi mangiare anche così, ovvio.

La pasta e fagioli si può preparare in tantissimi modi ma oggi ti insegnerò quello base. Quello adatto al mondo post apocalittico, dove tutto quello che rimane è scatolame e – se sei fortunato – un vecchio senza una gamba che magari è riuscito a coltivare qualche pomodoro.

Come dici? Che è quasi ora di pranzo?

fame.JPG

Ho capito che ti sei rotto dei miei vaneggiamenti, però che cazzo, stavo parlando.

Ok, andiamo con la ricetta.

Per preparare una pasta e fagioli alla Rick Grimes, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di pasta per minestra;
  • 200 grammi di passata di pomodoro;
  • una scatola di fagioli borlotti (ma puoi scegliere quelli che ti pare. Ti consiglio i Cirio, che sono ottimi);
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato + un’altra trentina da aggiungere sui piatti;
  • sale, pepe.
DSC03131.JPG

Prezioso barattolo di fagioli trovato saccheggiando un autogrill. Bendati, saltellando su una gamba sola e ricoperti di pece, perché Rick così ha comandato. Non è Cirio, ma bisogna accontentarsi.

Metti dell’acqua a bollire. Non salarla. Cuoceremo la pasta direttamente nei fagioli, quindi useremo il sale fino. Aspettiamo che faccia le bolle e poi cominciamo.

Scola i fagioli dalla loro acquetta schifosa.

Sciacquali sotto l’acqua fredda e poi mettili nella pentola che userai per cucinare, insieme a 200 grammi di passata di pomodoro. Mescola bene.

Fai cuocere il tutto a fiamma medio bassa, fino a quando la passata inizierà a sobbollire (ci vorrà meno di un minuto).
Caccia dentro anche la pasta e ricopri tutto con l’acqua. Senza esagerare: il risultato finale dipende dai tuoi gusti, ma se la vuoi poco brodosa non ci sarà molto tempo per fare evaporare. Meglio aggiungere poco liquido per volta.
È anche giunto il momento di salare.

Spegni la fiamma tre minuti prima del tempo indicato sulla confezione. Se ti sembra troppo liquida non c’è molto da fare, se è poco liquida puoi aggiungere altro brodo.
Tieni conto che la preparazione non è finita e che il liquido si restringerà ancora un po’.
Ecco la mia, arrivati a questo punto:

Caccia dentro il parmigiano grattugiato.

Mescola bene e chiudi col coperchio. Lascia riposare per 5 minuti.

Siamo pronti.

Non ti resta che versare la zuppa nei piatti, spolverare col pepe ed aggiungere un po’ di parmigiano.
Dovresti avere davanti una cosa simile:

Ciao e buon appetito!

Annunci

2 pensieri su “Pasta e fagioli alla Rick Grimes

  1. Pingback: Pasta e fagioli con ‘nduja – I love food more than people.

  2. Pingback: La cucina e le bestemmie di Pizzakaiju

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...