Primi

Strascinati con salsiccia piccante e funghi.

Funghi e salsiccia piccante.
Verrà il tempo della sperimentazione, il tempo in cui prepareremo i pesti alla nutella e la pasta con paprika e le pere. Ma non oggi. Oggi funghi e salsiccia piccante, da preparare in una mezzora. Massimo risultato con minima fatica.

tumblr_omxn0ploj91ro8ysbo1_500
Dai, che ti salvo la cena pure oggi.

Come pasta ho utilizzato gli strascinati freschi: sono quasi uguali alle orecchiette, solo più grandi.
Per i funghi: quelli congelati secondo me non sanno di niente, quelli secchi sanno di muffa e così ultimamente sto comprando un mix di roba a caso.
Ecco la mia materia prima:

DSC02898.JPG
Per preparare gli strascinati con salsiccia piccante e funghi, per due persone, hai bisogno di:
– un cucchiaio di olio, peperoncino ed uno spicchio di aglio;
– 300 grammi di salsiccia piccante;
– 100 ml di vino bianco;
– 300 grammi di funghi misti;
– 250 grammi di strascinati.

Il condimento è davvero tanto ma, come ormai ho ripetuto più volte, noi mangiamo un piatto unico, il quale tende ad essere parecchio corposo. Nel caso tu abbia intenzioni di cene da grandi gala con secondi, dolci e contorni, puoi levare un centinaio di grammi di salsiccia e un centinaio di funghi. Il resto rimane invariato.

Comincia col mettere l’acqua della pasta a bollire.
In una padella metti a soffriggere uno spicchio d’aglio tritato e del peperoncino con un cucchiaio di olio.
Io mangio piccante, quindi ho messo sia il peperoncino che la salsiccia piccante. Tu puoi tranquillamente omettere il peperoncino, se sei debole di spirito e di intestino.

Togli il budello alla salsiccia piccante e tagliala a pezzetti.

DSC02895.JPG

Lascia andare la salsiccia per qualche minuto, poi caccia dentro un po’ di vino bianco. Io ho utilizzato 100 ml ed ho comprato il Vermentino di Sardegna. Serve per davvero? Non ne ho idea. So che il risultato finale è stato ottimo, quindi ti dico tutto quello che ho usato. Se ti pesa il culo comprare il vino, puoi anche ometterlo.

DSC02899.JPG

Quando il vino sarà quasi tutto evaporato, aggiungi i funghi. Quando saranno pronti, aggiusta di sale e spegni la fiamma in attesa della pasta.
Questo è il risultato che dovresti ottenere:

DSC02907.JPG

Una volta pronta la pasta caccia tutto in padella, mescola bene e basta. Prepara i piatti e mangia.

DSC02908.JPG
Quando un piatto è CARICO.

Ed anche oggi abbiamo mangiato.
Ciao!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...